Archive for ‘BACHECA’

24 ottobre 2017

La doula

doula

La doula è una figura professionale non medica e non sanitaria che si occupa di sostegno alla donna dalla gravidanza sino al primo anno di vita del bambino, contribuendo al suo benessere psicofisico.

Con la pubblicazione in America nel 1993 del volume “Mothering the Mother” a cura del neonatologo Marshall H. Klaus, del pediatra John H. Kennell e della psicoterapeuta Phyllis H. Klaus, la figura della doula si è diffusa in molti Paesi del mondo. I ricercatori americani durante i loro studi sugli effetti della presenza di una “compagna” durante il travaglio e il parto hanno dimostrato che la presenza continua di una doula favorisce una migliore esperienza del parto rendendo il travaglio più facile e rapido (stimola la liberazione dell’ossitocina utile a ridurre paura e stress), riduce il tasso di cesarei e di interventi, farmacologici e non, aumenta il tasso di successo nell’allattamento e può prevenire la depressione postparto.

Il mio compito di doula (sono membro dell’associazione Mondo Doula) è quindi di “fare da madre alla madre” , dando voce a quanto già sente a livello intuitivo e rispondendo alle sue necessità. Aiuto la mamma a far emergere ciò che vorrebbe dal proprio parto (compilando insieme il birth plan), propongo metodi di respirazione e visualizzazioni per sostenerla e aiutarla nella gestione del dolore, la aiuto nella ricerca d’informazioni creando un rapporto intimo e confidenziale.

Come doula dopo la nascita sono accanto alla nuova famiglia, anche nell’intimità della proria casa, occupandomi del sostegno pratico ed emozionale affinché i genitori si sentano supportati nel nuovo percorso di vita. Mi piace definirmi come una accompagnatrice della nascita con occhi discreti che incoraggiano.

Oggi spesso le madri si ritrovano ad essere sole in uno dei momenti di trasformazione più radicale della loro vita, a vivere un’esperienza che non ha eguali e che non si riduce semplicemente ad avere una responsabilità in più. Fare spazio alla nascita di un bambino significa fare spazio ad una miriade  di emozioni: alcune belle, altre brutte, forti e talvolta destabilizzanti. Nel diventare madri si perde il conosciuto, si creano aspettative che spesso non sono sotto il pieno controllo della scienza medica, ci si sente frastornati dinnanzi alle fatiche quotidiane.

La doula rimane con la mamma sempre, l’ascolta senza giudizi, crea uno spazio per accogliere le sue domande, collaborando con ostetriche e psicologhe, ascolta i suoi vissuti, desideri e paure accompagnandola a vivere la propria esperienza con la massima consapevolezza, infondendo fiducia nel suo potente istinto di donna e mamma.

Dott.ssa Monica D’Urso 
Annunci
11 ottobre 2017

Novità

Care amiche e amici di Granelli di Psicologia,

Come sapete una delle nostre principali attività e specificità è il lavoro con i gemelli. E dopo un lungo lavoro è con grande orgoglio che vi presentiamo il nostro primo libro tutto dedicato alla gravidanza gemellare…

“SONO INCINTA E SONO GEMELLI!!!

La mia gravidanza per trimestri”

1 COP.LIBRO gemelli 148X210-01.jpg

Insieme vi accompagneremo passo passo nella lunga attesa dei nove mesi, rispondendo a tutte le curiosità, domande e dubbi potrebbero sorgere durante questa gravidanza un po’ speciale…

Potrete trovarlo sia in versione e-book che cartacea.

…e allora che aspettate? non lasciatevelo scappare!!

Per info sulle nostre attività: www.gemelligemellini.wordpress.com

 

29 settembre 2017

Eventi di ottobre

images (3)

” Ottobre, mese pienamente autunnale, segna la fine del ciclo vegetativo delle piante e cambiamenti importanti nella vita degli animali. Le foglie lentamente colore, segno che il loro lavoro di sintesi  è terminato. Ottobre è legato al ciclo annuale della vite, in campagna inoltre è finita la lavorazione dei terreni e ci si prepara alla semina del grano. È la festa dell’equilibrio ed è tempo di bilanci: possiamo passare in rassegna i frutti che abbiamo raccolto dal nostro lavoro e prepararci per la nuova semina. È anche il tempo della vendemmia:  la trasformazione dell’uva era vista come simbolo della trasformazione spirituale degli uomini che, come il vino che viene chiuso nel buio delle botti e delle cantine, venivano iniziati ai riti misterici alla ricerca di un nuovo livello di consapevolezza… un viaggio entro sé stessi accompagnati dal buio che avanza e concilia alla riflessione sempre portando con sé il seme della rinascita.”

Pronti anche voi per questo viaggio? Noi iniziamo la nostra semina così…

Se vuoi saperne di più contattaci scrivendo una mail a granellidipsicologia@gmail.com oppure chiama il 347-0565537 o 349-8353945.

6 settembre 2017

Eventi di settembre…

settembreDopo una caldissima estate eccoci tornate con le nostre attività e tanti buoni propositi!

 

 

 

24 luglio 2017

… pronti per le vacanze?!

valigie-partenza-mete-estate-2013-outfit-summer-fashion-blogger1Mare, montagna, città d’arte, viaggio on the road o zaino in spalla… siete pronti per le vostre vacanze?

Questo è il momento dell’anno che tutti preferiscono… ci si lascia alle spalle la routine per dedicarsi allo svago, al relax e al divertimento.

Anche noi siamo pronti per partire!!! … ma senza dimenticarci di salutarvi e lasciarvi un piccolo anteprima delle nostre attività.

Nel frattempo annunciamo che la nostra chiusura estiva sarà dal 31 luglio al 3 settembre… ritorneremo in piena attività dal 4 settembre con tante iniziative già pronte per voi… e anche con qualche bella novità!!!

ARRIVEDERCI e BUONA ESTATE!!!!

 

 

 

 

 

1 giugno 2017

Serata da Granelli…

La nostra Associazione è lieta di invitarvi alla serata dedicata alla Danza creativa!

IMG_20170601_154331.jpg

MERCOLEDì 14 GIUGNO h:20.00

PROVA GRATUITA DI DANZA CREATIVA

con APERTIVO e MOSTRA dei lavori di tutto l’anno…

Il workshop sarà condotto dalla nostra Couselor Antonella Mazza!

Si consiglia abbigliamento comodo. Per info non esitate a contattarci!

E-mail: antonellamazza64@gmail.com oppure granellidipsicologia@gmail.com

NON MANCATE!!!

26 aprile 2017

Eventi di Maggio…

papaveri

“Con i suoi 31 giorni è il secondo mese della stagione primaverile che entra in questo periodo nella sua fase di massima espressione, riflesso della crescente esposizione della natura alla luce solare, destinata a toccare il culmine nel solstizio d’estate del 20-21 giugno. Di conseguenza le giornate si allungano e il clima è decisamente più mite.
Un aspetto che giustifica la consuetudine presso i popoli antichi di dedicare questo mese a divinità legate alla luce. Infatti i romani lo associavano ad Apollo mentre i Celti al “fuoco luminoso”, metafora del risveglio della natura, celebrato con la festa di Beltane (o Beltaine), termine che in irlandese indica il mese stesso.
L’altro elemento centrale era la Terra, intesa come Madre Natura e identificata con la dea Maia, dalla cui radice latina, Maius, si pensa possa essere derivato il termine “maggio”. Ad essa erano collegate numerose feste (come i Floralia romani) e riti legati alla fertilità della terra. Protagonisti assoluti di quelle manifestazioni erano i fiori, che antiche popolazioni italiche come gli Etruschi e i Liguri festeggiavano nel Calendimaggio (intorno al 1° del mese), ancor oggi in uso in diverse località del nord Italia.
A quelle tradizioni si richiamò la Chiesa dedicando il mese alla Madonna, e in generale alla figura della mamma, e sostituendo il biancospino, fiore simbolo della dea romana Maius, con la rosa associata alla figura della Vergine.
Sul piano astronomico, s’inizia a delineare il cielo tipico delle notti estive, con la costellazione di Boote in posizione dominante, grazie alla spiccata luminosità di Arturo, terza stella più brillante della volta celeste. Altissima sull’orizzonte, quasi allo zenit, è la costellazione dell’Orsa Maggiore o Grande Carro.

Ecco il nostro programma del mese:

14 marzo 2017

Per mamme, papà e piccoli 0-12

  • Non facciamo scoppiare la coppia!!! Mantenere vivo il legame anche col bebè

    mamma papà bebè

    La nascita di un figlio è un evento unico, carico di emozioni e aspettative. Ogni coppia si trova ad affrontare una vera e propria riorganizzazione: nuovi bisogni, fuori ritmi, nuovi spazi, nuove fatiche e nuove gioie. Con la nascita del piccolo, nascono anche una mamma e un papà, impegnati ora a rispondere in modo adeguato e preciso ai bisogni del proprio bambino. Ecco che a volte può accadere che ci si dimentichi di esistere anche come individui e come coppia, non solo genitoriale. Emozioni come il senso di colpa, l’insicurezza e le preoccupazioni, possono rendere difficoltose scelte fino a poco prima considerate scontate…

    Sabato, grazie al confronto con altre coppie e l’intervento di una psicologa, cercheremo di individuare alcune strategie per fare in modo che la coppia continui a godere del sentimento che ha portato un nuovo piccolo nelle loro vite.

    Sabato 18 marzo h.10-12

    Dove? In via Magellano, 3 (MM3 Dergano) a Milano , presso la sede dell’Associazione “Granelli di Psicologia-Centro Psicologico”

    Costi? 10 euro a persona. L’incontro è gratuito per chi si associa in concomitanza dell’incontro (Tessera Associativa annuale 10 euro).

27 febbraio 2017

Le proposte di Marzo

…A marzo da Granelli di Psicologia…

marzo-2017

“Marzo è un mese di transizione: la natura passa da uno stato di gestazione, tipico dell’inverno, in cui le energie sono dormienti, a uno attivo, dinamico, dove inizia a sbocciare la vita.” 

22 febbraio 2017

La routine e le regole per sopravvivere a litigi e capricci!

INCONTRO PER GENITORI DI GEMELLI 1-5 ANNI

i-fratelli-litigano

Venerdì 31 marzo dalle 17 alle 19 parliamo di capricci e litigate

Se i capricci e le litigate rappresentano spesso una dura prova da superare per i genitori, i doppi capricci richiedono delle strategie specifiche di intervento e una grande dose di  calma e sangue freddo!

Alle diverse età dei bambini corrispondono diversi bisogni e diverse richieste sottese al capriccio, quindi parallelamente diverse sono le strategie che noi genitori possiamo adottare. Di questo e altro parleremo venerdì! L’incontro sarà un’occasione per confrontarsi con altri genitori di gemelli e per ricevere spunti e consigli utili da una psicologa esperta nella prima infanzia.

L’incontro è gratuito per i nuovi soci (tessera associativa annuale di 10 euro) mentre per i soci il costo è di 15 euro (20 euro la coppia).

Le iscrizioni chiudono giovedì 23 mattina.

Per info e prenotazioni: gemelligemellini@gmail.com oppure 3498353945-3470565537

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: