Seleziona una pagina

Psicodramma e Metodi Attivi

PSICODRAMMA E METODI ATTIVI

I metodi attivi sono tutti i linguaggi espressivi ed esplorativi che coinvolgono la persona andando al di là della parola. Derivano dall’approccio teorico e metodologico dello Psicodramma classico.

Lo Psicodramma classico, fondato da J.L.Moreno, fa parte delle psicoterapie di gruppo, il cui principio chiave è che “una persona può essere agente terapeutico per un’altra”.

Lo Psicodramma classico (o moreniano) è un approccio teorico e metodologico che fa parte della psicologia umanistico-esistenziale. Ciò che viene privilegiato quindi è il vissuto soggettivo, indipendentemente dal fatto reale e  come questo si manifesta e influenza l’esistenza della persona. L’obiettivo che questo tipo di approccio si propone è di favorire la spontaneità e la creatività della persona al fine di rompere i vecchi copioni e trovare nuove soluzioni più funzionali e creative nei confronti del mondo circostante. La modalità privilegiata attraverso cui ciò viene fatto è l’azione. Ciò significa che la persona è coinvolta in tutta la sua interezza, con il proprio sentire, con il proprio raccontare, con la propria corporeità; mente e corpo diventano un tutt’uno per esplorare pensieri, immagini, situazioni reali e non che fanno parte del vissuto soggettivo.

Usato prevalentemente nel lavoro con i gruppi, tale approccio può essere riportato anche nel setting individuale. Le attività proposte sono molteplici, sia sociodrammatiche che psicodrammatiche.

In particolare il lavoro sociodrammatico, che viene svolto prevalentemente in gruppo, riguarda la messa in scena dei ruoli sociali, oppure il lavoro sul gruppo reale.

Il lavoro psicodrammatico vero e proprio invece si concentra sul Protagonista, ossia sulla messa in scena del mondo interno di una sola persona, con l’aiuto degli io-ausiliari (nel caso del gruppo) che fungono da personaggi all’interno della scena del protagonista. L’uso degli oggetti aiuta il Protagonista a costruire la scena per immergersi meglio nella situazione di semirealtà.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: