Aspettando il nuovo anno

Capodanno: riti e usanze

capodanno

Per molte persone il 31 dicembre rappresenta un giorno decisamente intenso dal punto di vista emotivo, spesso l’attesa inizia già con il Natale. La chiusura dell’anno è vicina e solo l’idea può far venire un po’ di malinconia o di gioia. Si ripercorre il tempo passato e si fa un resoconto di quello che è accaduto negli ultimi mesi, il più delle volte prevalgono ricordi di momenti difficile e dolorosi, non è un caso che si senta dire molto più spesso “Meno male che quest’anno è finito!” piuttosto che “Che peccato, è stato un anno magnifico…”.

Comunque sia andata, ci si può divertire durante la notte di Capodanno realizzando dei riti di passaggio che permettano di salutare il passato e accogliere il nuovo con energia rinnovata, o semplicemente perché non ricorrere ai classici rituali scaramantici….? Alcune proposte:

          Prendete un foglio e provate a scrivere tutto quello che vi affligge e con cui non vorreste  più avere a che fare. Chiudetelo e a mezzanotte bruciatelo, sarà emozionante vedere le proprie parole spargersi nell’aria. Non saranno sparite, ma a modo vostro le avrete salutate.

          in Spagna un rito prevede che le persone mangino dodici chicchi d’uva dodici secondi prima dello scoccare della mezzanotte. I dodici chicchi d’uva stanno a simboleggiare l’avvicendarsi dei mesi dell’anno.

          I tedeschi usano arrotolare il vecchio calendario, legandolo con nove giri di filo rosso, poi lo bruciano con l’augurio che i dolori dell’anno vecchio non tornino mai più.

          Secondo  il Feng Shui tutto quello che è appena nato ha un’energia legata all’est, così come il sole sorge in quella direzione. Sarà allora propiziatorio fare il brindisi di mezzanotte nella stanza più a est della casa, o comunque direzionare il brindisi in quella direzione. In questo modo ci si proietta verso il futuro.

colori-rosso

          Indossare qualcosa di rosso non guasterà…sembra che già ai tempi di Ottaviano Augusto nel 31 secolo a.C. sia gli uomini che le donne tenessero fede a questa tradizione, tenendo conto del valore simbolico del colore stesso: potere, salute, fertilità e passione.

          Mangiare lenticchie sembra portare soldi, credenza derivante dalla somiglianza di questi legumi con le monete, si usava infatti regalare portafogli pieni proprio di lenticchie!

          Indossare qualcosa di nuovo si lega all’idea per cui stia iniziando qualcosa di diverso, il vecchio viene sostituito con qualcosa che fino ad allora non c’era stato…

 

Se aveste qualche altro suggerimento….fateci sapere!!

Intanto buon anno a tutti!

Irene Bellini  

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: