Il rilassamento e la rieducazione della scrittura

Perchè si usano tecniche di rilassamento in grafoterapia?

 

La grafo terapia è una tecnica specifica studiata essenzialmente per il trattamento delle disgrafie, anche se può indurre alcune benefiche conseguenze di tipo psicologico. Il suo scopo fondamentale è il recupero delle funzioni della scrittura, la maturazione psicologica che ne può derivare è un beneficio secondario.

Aggredire direttamente il problema o il sintomo equivale in rieducazione a non rispettare la personalità del bambino che si esprime nella sua scrittura, per quanto questa possa essere maldestra.

Per ripristinare un sano rapporto con la scrittura si mira a liberare i circuiti muscolari dalle tensioni e dagli impedimenti di qualunque tipo, anche di carattere tonico-emotivo e affettivo, per fare acquisire o ritrovare la facilità del gesto grafico che è indispensabile per approdare naturalmente all’espressività di una scrittura spontanea e personale. Per fare questo è necessario un doppio intervento:

– decondizionante : per far disimparare i gesti grafici scorretti o poco funzionali, spesso legati a posture o prensioni della penna inadeguati

– condizionante : far acquisire nuovi apprendimenti, basati sulla consapevole gestione dei propri movimenti nello spazio grafico, nel modo più facile e sciolto possibile.

A scopo “decondizionante” si adottano varie tecniche di rilassamento, di bonificazione e di coordinazione motoria, affinché si allentino tutte le tensioni e venga ristabilito un sottofondo psicomotorio funzionale alla successiva riacquisizione della scrittura.

L’importanza del rilassamento va letta nell’ottica di un auspicabile cambiamento globale del soggetto disgrafico, non basta infatti agire sul sintomo, ma è necessario modificare l’insieme in cui questo è compreso. Del resto indurre all’apprendimento di un gesto grafico più armonico e rilassato non può non avere ripercussioni anche sulle altre attività e sulla psicologia stessa dello scrivente.

La disgrafia è spesso associata a un’alterazione del tono muscolare e a un’eccessiva tensione della muscolatura causata anche da ansia e da un senso di malessere nei confronti di compiti che il soggetto non si sente in grado di affrontare. Il rilassamento ha quindi un effetto positivo e benefico in quanto favorisce stati d’animo positivi e al tempo stesso predispone a un miglioramento esecutivo. In grafo terapia infatti si passa ad attività pittoriche o grafiche solo quando lo scrivente ha raggiunto un miglior grado di rilassamento, soprattutto dei gruppi muscolari interessati  alla motricità grafica.

In linea generale possiamo attribuire al rilassamento una duplice valenza:

– tecnica: è importante proporlo seguendo una tecnica precisa e adeguata rispetto al soggetto e alla situazione;

– relazionale: un soggetto in stato di rilassamento è molto vulnerabile, lui si affida a noi in quel momento lasciando la sua abitudine alla tensione per darsi a noi completamente. E’ importante quindi fargli percepire la nostra accoglienza.

Qual è lo scopo del rilassamento in rieducazione?

– diminuire tensioni muscolari, soprattutto prossimali (spalla-braccio-gomito) e distali (mano-polso-dita)

– aiutare il soggetto a respirare meglio, in maniera più cosciente, facendogli ascoltare ciò che avviene dentro di lui

– aiutare a controllare e meglio gestire la propria emozionalità

– migliorare la relazione con gli altri e sviluppo della creatività:la sperimentazione dentro di sé di uno stato di calma e di serenità si consolida progressivamente in una specie di sicurezza e coerenza interiore. Questo a sua volta va ad influenzare le capacità intellettuali e creative.

– favorire una buona relazione terapeutica

– migliorare eventuali disturbi del sonno

– migliorare le capacità di attenzione, soprattutto nei bambini iperattivi.

Dott.ssa Irene Bellini

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: