PERCHE’ IL QUADRIFOGLIO PORTA FORTUNA?

IL QUADRIFOGLIO

Il quadrifoglio, piccolo e raro, verde come la speranza, portatore di fortuna . Trovo che ci sia un fascino misterioso dietro questa piccola piantina. L’altra notte in sogno raccoglievo quadrifogli in bel prato primaverile e mi sono chiesta cosa potesse voler dire, nonostante la sensazione fosse positiva.

Il quadrifoglio è un’anomalia, un trifoglio che nasce con una fogliolina in più, per questo risulta piuttosto difficile trovarne! Non va confuso però con l’Oxalis tetraphylla o l’Oxalis Deppei, che ha 4 foglioline per sua natura. Li possiamo distinguere perché il nostro quadrifoglio ha le foglie più arrotondate, mentre le Ossalidi hanno una forma a cuore.

Nell’immaginario collettivo trovare un quadrifoglio risulta di buon auspicio, ma da dove arriva questa credenza? Il più antico riferimento letterario sembra risalire al 1620, con la prima attestazione del nostro piccolo amico verde come portafortuna. Per i Druidi il quadrifoglio rappresentava un potente mezzo contro gli spiriti malvagi. In alcune credenze popolari, mettere un quadrifoglio sotto il cuscino porta bei sogni; per altre ogni foglia rappresenta qualcosa: speranza, fede, amore e ovviamente…fortuna!

Oggi portiamo dentro di noi quest’immagine legata al quadrifoglio, che quando ci appare in sogno, se inserito in un contesto positivo, potrebbe indicarci la manifestazione di una profonda speranza, anche se a volte non ce ne rendiamo conto…Ricordiamoci comunque che la stessa immagine, lo stesso oggetto, raramente portano lo stesso messaggio a due diversi sognatori. Ci auguriamo comunque che ognuno, nelle sua passeggiate notturne, possa trovare un bel quadrifoglio verde circondato da una vegetazione sana e rigogliosa o in un deserto, o perchè no..sulla sabbia del mare!

Irene

Annunci

3 commenti to “PERCHE’ IL QUADRIFOGLIO PORTA FORTUNA?”

  1. cercare e trovare un quadrifoglio..quante volte..e quanti ne abbiamo trovati…!!!siamo piene di immagini belle quasi sublimi..lasciamoci travolgere!!! Mariella M.

  2. come cantava un signore: “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior…”
    per averlo sempre con me, me lo sono tatuato!
    gio

  3. Excellent post. I absolutely appreciate this site. Continue the good work!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: